mercoledì 4 novembre 2009

Le voci di Alda su RadiOplà

“Non cercate di prendere i poeti perché vi scapperanno tra le dita.”



Abbiamo nella mente un’idea, forse folle ma buona.
Abbiamo voglia di ascoltare Alda attraverso la vostra voce… che è la SUA voce.
Abbiamo voglia di non dimenticarla.
Abbiamo voglia che stia sempre con noi.

Per questo radioOplà! e Oplà!tv lanciano un progetto a tutti voi. Come fare?
Inviate con una mail (circopla@oplamilano.it) un file audio mp3 di una poesia, un brano, un articolo di Alda letto da voi e firmato in voce con il vostro nome seguito da “per Alda”, oppure andate direttamente al CircOplà! in via vigevano 6 a Milano e registrate con loro.

Il 1° dicembre sarà aperta al CircOplà una mostra evento dedicata a Lei e la vostra voce la ricorderà.

Contatti e info: circopla@oplamilano.it oppure 02 34934782

3 commenti:

Silvia ha detto...

Alda, la sua fragile saggezza, la sua intensità. Ci mancherà.

Vittoria A. ha detto...

Ciao Carla. Che donna che e' stata Alda, la personificazione della forza, della saggezza, della profondita'. La sua vita e la sua sensibilita' sono un esempio prezioso.

Carla Casazza ha detto...

Sì, cara Vittoria. Ha dato voce alla sensibilità delle donne e al suo dolore. Lascia un vuoto grande.