martedì 23 febbraio 2010

Appuntamento di Marco Codebò

Spiazzante. Questo il primo termine con cui defeinirei Appuntamento, noir atipico di Marco Codebò. Poi, in seconda istanza, lo definirei coinvolgente. Ma è proprio mentre la storia del detective ligure un po' scombinato ti sta prendendo ben bene che cambiano tutte le prospettive, che le tue supposizioni su chi è stato e perchè franano miseramente, che la vicenda di colpo ti catapulta in uno scenario al di là dell'oceano: non più Genova e il suo hinterland ma la California, e tutto un nuovo girondo di personaggi.
Appuntamento si snoda con una interessante struttura narrativa decisamente anticonformista e si appoggia su di una scrittura ritmata e originale grazie alle contaminazioni linguistiche che rimbalzano tra italiano e americano. Come una sorta di "marchio di fabbrica" dell'autore, genovese d'origine, oggi docente di lingua e letteratura italiana alla Long Island University.

Nessun commento: