lunedì 8 febbraio 2010

M'illumino di meno il 12 febbraio

Sesta edizione, il 12 febbraio 2010, per M'illumino di meno, Giornata del Risparmio Energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, RAI Radio 2 e che ha riscosso un ottimo successo gli anni scorsi con l'adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città in Italia e all’estero. Quest'anno il “silenzio energetico” simbolico a cui gli organizzatori dell'iniziativa invitano tutti a partecipare si trasforma in una festa dell’energia pulita.
«In questi anni abbiamo imparato a risparmiare, ora impariamo a produrre - spiega lo staff di Caterpillar - Allo stadio attuale della ricerca tecnologica è già possibile produrre energia con il sole, il vento, il mare, il calore della terreno o con le biomasse. Facendo appello all’inesauribile ingegno italico invitiamo tutti, dagli studenti ai precari, dalle aziende in crisi alle amministrazioni comunali, a misurarsi con la green economy adottando un sistema pulito per accendere tutti insieme le luci il 12 febbraio 2010. L’intento è duplice: da un lato verificare in prima persona che le tecnologie attualmente disponibili sono efficaci e rappresentano alternative realistiche, dall’altro dare un segnale simbolico di fiducia nelle energie rinnovabili e nello sviluppo di un modello di economia sostenibile.» Quindi spegniamo tutte le luci e i dispositivi elettrici non necessari delle nostre case venerdì 12 febbraio alle ore 18 e lasciamo che ad illuminare le città siano installazioni luminose alimentate a energia rinnovabile o soluzioni creative di consumo efficiente, per testimoniare il passaggio da un sistema ormai al collasso ad una gestione più “illuminata” del nostro futuro.
Su http://www.caterpillar.rai.it/, sarà possibile segnalare la propria adesione e trovare tutti i materiali per diffondere l’iniziativa a lavoro, a scuola o nella propria città.

Nessun commento: