mercoledì 14 luglio 2010

Aquaticus a Porto Venere

Seconda edizione di Vari’Azioni Marine, manifestazione estiva di eventi e installazioni audio-visive d’arte diretta da Anna Maria Monteverdi a Porto Venere per la Regione Liguria in collaborazione con il Comune e il Parco Naturale di Porto Venere.
Quest’anno nell’unica giornata del 17 luglio si terranno due eventi: un’installazione sonora-marina originale di Mauro Lupone collegata con la chiusura pomeridiana del Canale a cura del Parco Naturale con la famosa “piscina naturale”, e un secondo evento serale nella stessa giornata che vedrà i Masbedo (ovvero Jacopo Bedogni e Nicolò Massazza), duo di video maker di fama internazionale in una installazione video live con Lagash dei Marlene Kuntz nel palco sotto San Pietro.
L’edizione 2010 si chiama Aquaticus e ha come simbolo cetacei e sirene.
I cetacei, grazie alla collaborazione del biologo marino Maurizio Wurtz, sono i protagonisti della installazione sonora Delphys di Mauro Lupone, affermato musicista elettronico, che ha creato originali boe sonanti a partire dai loro particolari vocalizzi. Come i delfini, animali sacri per i Greci, facevamo compagnia ai pescatori, così i suoni dei cetacei avvolgeranno in una dimensione sensoriale di immersività sonora, i nuotatori nella loro attraversata libera verso la Palmaria. Il mare diventa un immaginario delphinarium in cui ascoltare i vocalizzi modificati ad arte, dei cetacei che qui idealmente albergano in un loro santuario.
L'installazione è stata progettata da Lupone insieme a: Julio Hurrego (engineering design e realizzazione tecnica) Alessandro de Palma (logistica), Maurizio Chiocchetti (riprese video e documentazione fotografica)
Dopo il tramonto alle 21,30 arrivando sotto San Pietro si potrà scorgere una sirena seduta su uno scoglio con un fumogeno in mano: è l’immagine-simbolo dei Masbedo che regalano schegge di bellezza video al pubblico. Un grande schermo accoglierà infatti, le immagini live del video “Schegge d’incanto in fondo al dubbio” presentato alla Biennale di Venezia 2009 e girato al largo di Porto Venere con Sonia Bergamasco e Ramon Tarés della Fura dels Baus.
La sonorizzazione live sarà di Lagash dei Marlene Kuntz . L’opera video è una metafora dell’esistenza umana, eternamente in bilico tra sollevazione morale e discesa nelle profondità del proprio dramma esistenziale.

Info e prenotazioni: Paola Settimini 393.1536425

Nessun commento: