lunedì 23 agosto 2010

GialloLuna NeroNotte: largo ai vampiri!

Qualche anticipazione sull'edizione 2010 del festival GialloLuna NeroNotte che si svolgerà a Ravenna dall’1 al 10 ottobre proponendo al pubblico più percorsi. Il primo sarà dedicato ai ragazzi, con la conclusione del corso “GialloLuna va a scuola” e la premiazione dei migliori racconti realizzati dagli studenti del Liceo Classico ravennate. Il secondo percorso proporrà invece l’avvio di una serie di iniziative di solidarietà, partendo dalla presentazione di una raccolta di racconti. Infine, si arriverà a volgere lo sguardo sulla narrativa ‘di paura’, o gotica, partendo dai vampiri, simbolo ‘nobile’ dei non-morti. Il tutto presentato al pubblico attraverso incontri con gli autori, mostre, concerti, cene con delitto, conferenze, iniziative editoriali di solidarietà che prenderanno vita in vari luoghi di Ravenna e, per la prima volta, anche a Forlì.
Fra gli ospiti la scrittrice statunitense Colleen Gleason, autrice di una saga ambientata nell’Ottocento con al centro una famiglia di cacciatori di vampiri, e il poliedrico Andrea Mingardi, con il suo primo legal thriller ambientato fra Bologna e Ravenna, Un biglietto per l’aldilà (Edizioni Pendragon). Un appuntamento sarà dedicato agli autori “gialli” nostrani che vedrà protagonisti Mario Scarponi (Jack, Edizioni del Girasole), Fabio Gavelli (La terra bruciata del Passatore, Diabasis) e Silvio Gambi (La spada di Guidarello, Danilo Montanari Editore).
Il cartellone degli incontri si completerà con alcuni momenti scientifici, tra cui uno sul tema “Il mistero di Caravaggio”, al quale parteciperanno Silvano Vinceti, Carlo Lucarelli ed Eraldo Baldini, ed uno dedicato a vampiri, archeologia, ‘ritornanti’ grazie alla collaborazione dell’archeologa Giovanna Montevecchi e l’intervento dello storico Luca Cesari.

2 commenti:

Dilhani Heemba ha detto...

Tornata dalle vacanze?? Come stai?
Peccato che Ravenna sia lontana, sennò ci avrei fatto un pensierino. : )

Sto scrivendo un racconto sul mio blog, se ti va passa a lasciarmi un commento. Ne sarei davvero contenta.

Qui trovi il prologo (ho postato fino al 3° capitolo) http://dilhanitales.blogspot.com/2010/08/le-figlie-di-ananke-balck-light-prologo.html

Carla Casazza ha detto...

Ciao cara! Son tornata ma ancora devo abituarmi all'idea :-) Appena ho un attimo vengo a leggerti!!!!