giovedì 25 ottobre 2012

Silenziosamente al mattino spicca il tuo volo di Enrica M. Corradini

In un'epoca non ben precisata che assomiglia molto al nostro XXI secolo, l'umanità attende l'inesorabile fine del pianeta: un enorme asteroide travolgerà la Terra nel giro di pochi mesi. Grandi pannelli con il conto alla rivescia sono disseminati per le città, sinistro memento alla prossimità dell'impatto distruttivo. C'è chi vive l'attesa con rassegnazione, chi con filosofico distacco, chi si affanna a cercare una via di fuga. Per il giovane Giorgio, però, la disgrazia incombente è un'altra: la quotidiana convivenza con un padre violento e una madre succube del coniuge che gli avvelenano la vita. Così prende una decisione: andarsene di casa, cercare un lavoro qualsiasi che gli permetta di terminare l'ultimo anno delle superiori e dare una svolta alla propria esistenza, anche se pare che - a causa dell'asteroide - non durerà a lungo. Con uno stratagemma riesce a lasciare casa sua e fare perdere le proprie tracce ai genitori. E grazie ad un colpo di fortuna trova contemporaneamente un lavoro come dog sitter e un tetto sulla testa: viene infatti accolto come un figlio a casa delle stravaganti signorine Gina e Tina Baldi e del loro ancor più stravagante e vecchissimo padre. Tra una vicenda surreale e l'altra, Giorgio incontra la stralunata Viola - che porta nell'anima i segni di un rapporto sbagliato con la propria madre - scopre cosa significa realmente vivere in una famiglia, impara il valore dell'amicizia e riprende finalmente a respirare, a vivere l'adolescenza serena che fino ad allora gli era stata negata. Ma l'arrivo dell'asteroide si fa sempre più prossimo e occorre
capire da che parte stare: coi rassegnati, i gaudenti o coloro che non si arrendono al destino.
Enrica M. Corradini racconta una storia dolce-amara, a tratti intensa, a tratti divertente, con un tocco di surreale svagatezza che la rende magica e speciale. Che insegna a sdrammatizzare, a sorridere pure quando ci si sente impotenti di fronte ad eventi più grandi di noi. Perchè prendere la vita con ironia e alimentare con levità i nostri sogni credendoci fino in fondo sono le uniche armi che abbiamo per sopravvivere ad un mondo
sempre più folle che si sta precipitando a rotta di collo verso la deflagrazione finale. E anche negli ultimi istanti, quando ormai pare tutto perduto, è il nostro sogno, la fiammella che continua ad ardere nel cuore, che potrebbe dar vita ad un nuovo inizio.
Piccola postilla per i più curiosi: il titolo suggestivo "Silenziosamente al mattino spicca il tuo volo" , come spiega l'autrice qui, è un principio espresso nell'antico Libro del Sigillo del Cuore.

martedì 23 ottobre 2012

Tutto torna

Adesso so che non esistono cose che non vanno.
Le cose tutte, anche quelle che si tengono in pugno, vanno come devono andare.
Il problema è imparare ad aprire le mani.


(Giulia Carcasi - Tutto torna)

mercoledì 17 ottobre 2012

Un par de copioni! Concorso per plagiatori

Segnalo un nuovo concorso originale e un po' folle partorito dalla mente fantasiosa e delirante di Gelo Stellato.
Il concorso si intitola Un par del copioni! ed è rivolto ai...plagiatori.
Potete leggere regolamento e informazioni qui.

martedì 16 ottobre 2012

La Passione per il Delitto: festival di narrativa poliziesca

Undicesima edizione per il festival di narrativa poliziesca La Passione per il Delitto che cambia sede e formula proponendo una due giorni no stop – sabato 20 e domenica 21 ottobre - di incontri letterari, aperitivi con l’autore, laboratori per bambini, corsi di scrittura creativa, nel centro espositivo e congressuale LarioFiere di Erba.
Apre l’edizione 2012, sabato 20 ottobre alle ore 12, l'incontro con Carlos Salem che presenta il suo ultimo romanzo Nuda è la morte e Esmahan Aykol con Divorzio alla turca presentati da Luca Crovi. Alle 15 Dominique Manotti presenterà il suo romanzo Doa - L’onorata società, vincitore del Premio Letterario francese “Grand Prix de Litterature policiere”. Mentre Massimo Gardella, autore de Il male quotidiano, sarà intervistato alle 16 da Cecilia Scerbanenco. Rosa Mogliasso, con Chiara Beretta Mazzotta, presenterà il suo ultimo romanzo - in uscita il 18 ottobre - La felicità è un muscolo volontario. Chiuderà la giornata l’incontro con Giuseppina Torregrossa, autrice di  Panza e prisenza, intervistata da Nicoletta Sipos.
La giornata di domenica 21 ottobre vede, in apertura alle ore 12, Valerio Varesi, autore del famoso commissario Soneri, in una conversazione a tutto campo, tra narrativa, poliziesco, fiction e tv. Alle 13, incontro doppio con Stefano Piedimonte che presenta Nel nome dello zio e l’autore e Salvatore Piscicelli con Vita segreta di Maria Capasso.
Alle 15 Massimo Carlotto, intervistato dalla scrittrice Elisabetta Bucciarelli, presenterà Respiro corto. Seguiranno Piergiorgio Pulixi con Una brutta storia e Roberto Riccardi con Undercover. Niente è come sembra, romanzo presentato in anteprima a La passione per il delitto. Nell’incontro successivo, intervistato dal giornalista Mauro Migliavada, l’autore Patrick Fogli parla del suo ultimo noir La puntualità del destino.
Chiuderà l’undicesima edizione l’incontro con aperitivo con il giornalistae scrittore Piero Colaprico presentato dall’organizzatrice del festival Paola Pioppi.
Importante novità di questa undicesima edizione, è inoltre l’allestimento di una fiera della piccola e media editoria, organizzata dal polo fieristico Lariofiere, alla quale hanno aderito una trentina di case editrici, alcune delle quali arriveranno a Erba con novità in catalogo.
Per il programma completo www.lapassioneperildelitto.it