mercoledì 10 aprile 2013

Agente Letterario 3.0: la recensione di Libertà di parola

La bella recensione pubblicata sul blog Libertà di parola al mio ebook Agente Letterario 3.0.

Un libro che ogni scrittore dovrebbe leggere assolutamente prima di addentrarsi nel mercato editoriale e consultare almeno una volta ogni tanto.
Perché dà indicazioni che solo a prima vista possono sembrare scontate, e chiarisce eventuali dubbi che possono venire durante il percorso.
Un vero manuale, insomma, in cui sono descritti con linguaggio veloce e di immediata comprensibilità il lavoro e l’importanza dell’agente letterario. Un lavoro dinamico, perché non è mai uguale a se stesso, un lavoro delicato perché il futuro dell’autore è nelle mani dell’agente, un lavoro spesso sottovalutato perché l’autore tende a dimenticare di avere a che fare con un essere umano.
L’autore e l’agente sono una squadra, dove il primo deve fidarsi dei consigli di un esperto e il secondo deve comprendere potenzialità e caratteristiche dell’autore e valorizzarli al meglio.
Tutto scritto in questo libro, in modo rapido ma esauriente. Perché ogni autore possa meglio comprendere e valutare.

Nessun commento: